Il superbonus 110% prolungato fino al 2022



Una buona notizia per il nostro Paese. E un successo del Movimento che lo ha fortemente voluto. La proroga fino al giugno 2022 del Superbonus 110% e fino alla fine del 2022 per gli edifici che al giugno di quell’anno hanno concluso il 60 per cento dei lavori, era il massimo che si potesse ottenere in occasione di questa manovra di bilancio, ma segna già un solco nella visione di sviluppo dell’Italia.Per la prima volta si riesce ad allineare in modo virtuoso la crescita economica, quella occupazionale, la salvaguardia dell’ambiente e i risparmi per i cittadini, mettendo in sicurezza il nostro patrimonio urbanistico.Non è un caso che tante e diverse categorie abbiano apprezzato questo strumento. Per tutti questi motivi, la proroga rappresenta un primo, vittorioso passo di una battaglia che ci vedrà in prima linea per estendere la durata del provvedimento. In questo senso, contiamo su risposte certe relative al prossimo scostamento di bilancio. E siamo ottimisti: gli italiani hanno già dimostrato di apprezzare la nostra idea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.