Obbligo green pass, scuola in allarme: “È una discriminazione”



A scuola solo con il vaccino, così non va, il Governo sta sbagliando. Sono fermamente contraria all’ipotesi che vede nel nuovo piano di rientro a scuola, la sospensione dal lavoro per i docenti e per il personale scolastico, nel caso in cui siano assenti perché non in possesso del Green Pass. Come ritengo incostituzionale vietare l’uso dei trasporti pubblici a chi non è vaccinato. Peggio ancora se questo governo ha in mente di permettere la didattica in presenza solo agli alunni vaccinati. Non si deve essere una no vax, quale non sono, per capire che le bozze di decreto che circolano in queste ore siano incostituzionali e saranno oggetto di numerosi ricorsi. I soggetti più penalizzati saranno gli studenti non vaccinati che rischiano di rimanere emarginati e relegati di nuovo alla didattica a distanza. Già numerosi studi evidenziano le difficoltà e la possibile compromissione di aspetti cognitivi, emotivi e relazionali riconducibili alla didattica a distanza. Spero che il Governo agisca finalmente in modo responsabile e cambi rotta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.