??????? ??? ??????????? ??????, ?????? ??? ????? ?????. ?? ??????? ?’?????????? ??? ???, ??? ????????? ????? ??????????? ?????????, ????? ???? ????????????.



Degrado ambientale e rifiuti in uno dei canali del Fiume Sarno, ho segnalato tutto al Noe, al Ministero della Transizione Ecologica e agli altri enti territorialmente competenti.Lo scempio ambientale che ho denunciato e per cui ho chiesto un intervento urgente, si trova nel canale controfosso destro, esattamente in via LoPorto, zona tra i comuni di Scafati e San Marzano sul Sarno. Un tappo di rifiuti, formato da quintali di macro inquinanti, staziona da settimane senza alcun intervento da parte degli organi preposti e competenti.Bottiglie e cassette di plastica, pneumatici, contenitori di polistirolo e altri materiali hanno formato un vero e proprio tappo lungo il corso d’acqua denominato controfosso destro, tributario del Fiume Sarno. Questi materiali, oltre a costituire un rischio idraulico, perché causa di possibili esondazione delle acque sono anche serio pericolo ambientale. Da settimane nessuno è intervenuto per risolvere questo scempio che persiste in questa zona. Mi auguro che i carabinieri del NOE, il Ministero, il Comune di Scafati, il Consorzio di Bonifica, la Regione Campania, l’Asl e l’Arpac intervengano al più presto a tutela del territorio, dell’ambiente e delle acque Quella dei rifiuti ammassati nei corsi d’acqua è una scena che troppo spesso rivediamo presentarsi lungo i canali e i torrenti del Fiume Sarno. Tanto di questo materiale è riconducibile all’inciviltà di alcuni cittadini ed agricoltori, lancio un appello affinchè ci sia più buon senso e rispetto dell’ambiente da parte di tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.