Alle scuole italiane 331 milioni per ripartire in sicurezza



Degli 1,5 miliardi di euro destinati alla scuola dal decreto Rilancio, 331 milioni sono già nella disponibilità dei nostri istituti per le spese necessarie a far partire in sicurezza il nuovo anno scolastico.

A settembre alunne e alunni costretti a rimanere a casa dalla pandemia torneranno in classe e dobbiamo garantire loro la massima sicurezza.

I presidi possono già spendere le somme assegnate alle 8.344 scuole italiane.

Cosa possono fare?

Decideranno i dirigenti scolastici in base alle esigenze specifiche di ciascun istituto: sistemazione di spazi, arredi, distanziamento, manutenzione e pulizia… L’obiettivo è quello di far tornare tra i banchi le nostre ragazze e i nostri ragazzi.

E siamo al lavoro per stanziare altri fondi, perché loro sono il miglior investimento su cui l’Italia possa puntare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.