Decreto Dignità: raddoppiati i contratti



365.216 contratti stabili in più nel 2019 rispetto al 2018 e maggiore serenità per 7,17 milioni di lavoratori.

I contratti a tempo determinato sono fortemente diminuiti, passando dai +46.000 del 2018 ai -229.000 del 2019, come pure quello dei somministrati, sceso nello stesso periodo da +49.000 a -36.000.

La buona notizia arriva dall’osservatorio INPS sul precariato, che oltre al dato incoraggiante sulle stabilizzazioni, offre un quadro complessivo positivo della situazione occupazionale in Italia, riportando un calo netto dei “fine rapporto”.

Dai dati traspare chiaramente che oggi sempre più persone nel nostro Paese hanno la possibilità di coltivare progetti per il futuro, vedendo finalmente tutelati i propri diritti.

Non è un traguardo per il Movimento 5 Stelle e non significa certo che il problema del precariato sia risolto, resta tuttavia un ottimo segnale a testimonianza del fatto che stiamo procedendo nella giusta direzione.

Con le nostre politiche attive del lavoro cerchiamo di garantire i diritti delle persone e ne siamo orgogliosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.