AFFONDA LA TRATTATIVA TRA GOVERNO E WHIRLPOOL. È STATO UN ERRORE NON PROROGARE IL BLOCCO AI LICENZIAMENTI



La mia solidarietà ai dipendenti della Whirlpool di Napoli. Purtroppo è naufragato l’ultimo tentativo di accordo e dal 22 ottobre partiranno i licenziamenti. Lo avevamo detto: il blocco dei licenziamenti doveva essere prorogato fino a quando il Paese non usciva dalla crisi economica dovuta all’emergenza sanitaria. Il Governo dei Migliori ha commesso l’ennesimo grave errore che va a pesare su famiglie ed operai. Come un errore fu illuderli, con proclami e promesse, su un sicuro accordo con l’azienda. Erano i tempi dei Ministri Di Maio e Patuanelli. Ora dove sono?Mi auguro che almeno si assicuri a questi dipendenti un percorso di reinserimento al lavoro e non vengano lasciati soli.

https://www.cronachedellacampania.it/…/whirlpool…/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.