Stop ai Privilegi



In Italia ci sono persone che da anni percepivano pensioni che dire di lusso è poco.

Nababbi a spese nostre che arrivavano a prendere anche 90 mila euro al mese (avete letto bene) di pensione d’oro. Alla faccia di chi si spacca mani e schiena per una vita e per una pensione 100 volte minore. Questa roba in un paese NORMALE non era più accettabile.

Il MoVimento 5 Stelle si è da sempre opposto a questi soprusi ai danni della stragrande maggioranza degli italiani e appena siamo arrivati al governo abbiamo iniziato a cancellarli, anche per rispetto di tutte le persone oneste di questo Paese.

Il taglio delle pensioni d’oro entrato in vigore il 1 giugno 2019 va dal 15 al 40% per le pensioni comprese tra 100mila e più di 500mila euro lordi all’anno. Per intenderci, chi incassa da 5mila euro al mese in su.

Risparmieremo così oltre 400 milioni di euro che potranno essere usati per sostenere le fasce più deboli della società.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.