Trasporti: riduciamo l’impatto sull’ambiente



Vogliamo ridurre l’impatto dei trasporti sull’ambiente. L’Italia è undicesima nel mondo e prima in Europa per morti premature da esposizione alle polveri sottili PM2.5. Un fenomeno gravissimo che fa più di 40 mila vittime all’anno solo nel nostro Paese.

La salute e il benessere dei cittadini è sempre stata la nostra priorità. Per questo motivo il Movimento 5 Stelle ha deciso di affrontare per la prima volta questioni urgenti come il cambiamento climatico e l’inquinamento dell’aria che respiriamo.

Grazie al Decreto Clima nelle città si respirerà un’aria diversa.
Si tratta solo di un primo passo, che ci aiuta però a dare spazio a misure finora inesistenti. Pensiamo ad esempio ai mezzi di trasporto a emissioni zero su cui le scuole potranno contare, agli incentivi per chi decide di muoversi in bicicletta o con i mezzi pubblici.

Lo scopo è ridurre le emissioni e gestire al meglio le fonti di energia pulita di cui disponiamo.

Ma non solo. Il Decreto Clima è anche altro:

-Acquisto di scuolabus ecologici
-Rifacimento delle corsie preferenziali per facilitare il trasporto pubblico
-Creazione di foreste urbane
-Realizzazione di green corner per la vendita di prodotti sfusi
-Macchinette mangia-plastica
-Creazione di un portale web per rendere trasparenti e accessibili a tutti i dati ambientali.

La strada verso un Paese meno inquinato non può che iniziare da qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.