Giù le tasse dal lavoro



È fatta! Finalmente giù le tasse sul lavoro: 3 miliardi per 16 milioni di dipendenti. Anche il taglio del cuneo fiscale sta diventando realtà.

Grazie al lavoro di queste settimane con i sindacati, i 3 miliardi di euro a disposizione da luglio 2020 andranno ad incrementare le buste paga di 16 milioni di lavoratori.

A chi già percepiva il bonus Renzi daremo altri 240 euro annui, pari a 20 euro in più al mese, chi ha un reddito lordo compreso tra 26.000 e 28.000 euro avrà 1.200 euro in più l’anno, pari a 100 euro al mese, mentre fino ai 35.000 euro il beneficio sarà di 960 euro annui, pari a 80 al mese. Gli 80 euro mensili andranno invece a scalare per chi ha un reddito lordo annuo compreso tra 35.000 e 40.000 euro.

Siamo contenti anche del fatto che per i nuovi beneficiari ci sarà il meccanismo della detrazione fiscale, che eviterà inconvenienti spiacevoli. È il primo passo di quella riduzione del costo del lavoro che nel 2021 sarà ancora più corposa, insieme ad una revisione complessiva del prelievo Irpef.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.