Nocera: bocciato la delibera per l’ampliamento di Villa dei Fiori.



l Consiglio Comunale di Nocera Inferiore ha bocciato la delibera che avrebbe consentito l’ampliamento della struttura riabilitativa Villa dei Fiori. L’opera se avesse avuto il via libera dall’assise nocerina sarebbe stata di interesse pubblico, un vantaggio per tutto il territorio e per i malati che hanno bisogno di assistenza.

L’ampliamento del presidio sanitario-riabilitativo “Villa dei Fiori” avrebbe rappresentato anche una possibilità di sviluppo occupazionale, oltre che un adeguamento ai nuovi standard previsti dalla disciplina regionale. Un nuovo reparto, moderno e funzionale avrebbe potuto accogliere al meglio i pazienti che hanno bisogno di cure riabilitative, mettendo i lavoratori in condizioni di operare in una struttura all’avanguardia.

Sono e resto al fianco dei lavoratori che rischiano di rimanere senza occupazione, sarò con loro anche se decideranno di impugnare la delibera del Consiglio Comunale o in ogni altra azione amministrativa che possa tutelare la salvaguardia occupazionale. Ad inizio settimana ho chiesto un incontro al Prefetto di Salerno, dott Francesco Russo, per discutere della vicenda. Mi auguro che il Prefetto possa intervenire e metta in campo tutte le azioni volte a creare un tavolo di confronto tra parti sociali, politica e proprietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.