Lo Stato è al tuo fianco



Stiamo attraversando un momento storico straordinariamente complicato, molti italiani sono in difficoltà e c’è chi ha persino difficoltà a comprare generi alimentari.

Con il decreto CuraItalia abbiamo provveduto a fare un primo passo, venendo incontro alle aziende italiane e ai lavoratori autonomi con, tra le altre cose, la sospensione dei mutui sulla prima casa e il bonus di 600 euro.

Aiutiamo i commercianti che hanno dovuto chiudere le loro attività, estendiamo gli ammortizzatori sociali con la cassa integrazione per tutti i lavoratori e sosteniamo le famiglie con un congedo straordinario e il bonus babysitter per accudire i figli rimasti a casa dopo la chiusura delle scuole.

A queste misure si sommano i 400 milioni per le persone che non hanno i soldi per fare la spesa, che consentiranno di dare un aiuto immediato a chi ne ha più bisogno

Stiamo lavorando per inserire, già nel prossimo “decreto Aprile”, ulteriori provvedimenti a favore dei lavoratori, delle categorie produttive e delle famiglie italiane, da sostenere in questo momento di grande difficoltà.

Nessuno sarà lasciato indietro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.