Referendum 29 Marzo: Vota Sì



Manca poco più di un mese al 29 marzo, giorno in cui si terrà il referendum confermativo della riforma del Movimento 5 Stelle che taglia il numero dei parlamentari.

Il voto del popolo dovrà confermare o meno il taglio delle poltrone dalle attuali 945 a 600 totali (200 senatori e 400 deputati).
Il referendum non avrà quorum, sarà sufficiente che il numero dei SI superi quello dei NO.
Anche per questo siamo tutti chiamati a dare il nostro contributo per essere di più di chi, sottotraccia, si sta organizzando per cercare di salvare le poltrone che noi vogliamo tagliare.

Siamo tutti coinvolti: attivisti, portavoce, simpatizzanti. Dobbiamo informare il maggior numero possibile di persone sul referendum e sull’importanza di andare a votare SI. Gli obiettivi principali della riforma costituzionale del Movimento 5 Stelle sono chiari: semplificare, rendere il Parlamento più efficiente, migliorare il rapporto tra cittadini e istituzioni, risparmiare ed eliminare sprechi che allontanano lo Stato dai bisogni delle persone. Il taglio delle poltrone ci farà risparmiare 100 milioni l’anno, ossia circa 300 mila euro al giorno, 1 miliardo in 10 anni.
Abbiamo il dover di divulgare il più possibile il messaggio e dire chiaramente che i cittadini italiani sono di fronte ad un’occasione storica. ORA O MAI PIÙ!

Diffondi questo messaggio di democrazia, scarica il volantino qui: bit.ly/3a3J3NM.

Abbiamo il Parlamento con il più alto numero di parlamentari elettivi in Europa. È tempo di avere istituzioni più moderne ed efficienti.

Il 29 marzo VOTA SI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.