π˜½π™€π™£π™ͺ𝙨 π™šπ™™π™žπ™‘π™žπ™―π™ž: π™₯𝙧𝙀π™₯π™§π™žπ™šπ™©π™–π™§π™ž π™™π™ž π™˜π™–π™¨π™– π™£π™šπ™‘ π™‘π™žπ™’π™—π™€ π™™π™šπ™‘π™‘π™– π™©π™€π™©π™–π™‘π™š π™žπ™£π™˜π™šπ™§π™©π™šπ™―π™―π™– 𝙙𝙀π™₯𝙀 𝙑𝙀 𝙨𝙩𝙀π™₯ 𝙖𝙑𝙑𝙖 π™˜π™šπ™¨π™¨π™žπ™€π™£π™š π™™π™šπ™ž π™˜π™§π™šπ™™π™žπ™©π™ž



.Dopo lo stop alla cessione dei crediti nel campo dei Bonus edilizi, continuano ad aumentare le segnalazioni di famiglie che sono cadute nella disperazione. Avevano iniziato i lavori e molti li avevano anche conclusi con lo sconto in fattura, quando poi Γ¨ giunta la sorpresa che hanno bloccato i rimborsi. Una situazione che non solo sta bloccando la ripresa del comparto edilizio ma che sta mettendo a dura prova l’economia di famiglie e lavoratori. Il Governo intervenga e metta in campo tutti i provvedimenti possibili per sbloccare la situazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarΓ  pubblicato.