Coronavirus e cassa integrazione



Dall’inizio di questa emergenza il Governo ha cercato di andare incontro alle necessità concrete di lavoratori, cittadini e imprese.

Sono stati introdotti numerosi strumenti di sostegno al reddito per i lavoratori dipendenti e per quelli autonomi di tutti i settori produttivi. I beneficiari che hanno fatto domanda per la cassa integrazione ordinaria e l’assegno ordinario al 28 aprile sono stati oltre 7,7 milioni.

Circa 5 milioni di prestazioni sono già state anticipate dalle aziende con conguaglio Inps, mentre le restanti sono in corso di pagamento da parte dell’istituto.

Le domande di Cassa integrazione in deroga, determinate dalle singole regioni e inviate all’Inps per autorizzazione al pagamento, sono 140.558. Di queste 82.086 sono state autorizzate da INPS, 17.321 sono state già pagate a una platea pari a 35.343 beneficiari (qui la tabella aggiornata https://bit.ly/2VOZysw)

Il MoVimento 5 Stelle non lascerà soli i lavoratori italiani: continuiamo a lavorare per mettere a disposizione tutti gli strumenti adeguati per fronteggiare l’emergenza e garantire a tutti di poter affrontare con sicurezza la fase di ripartenza.

Per richiederla https://www.inps.it/nuovoportaleinps/home.htm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.