85 Milioni per la didattica a distanza



Il Governo con apposito decreto ha individuato risorse per un importo pari a 85 milioni di Euro per favorire la didattica a distanza.

10 milioni sono destinati alla dotazione o al potenziamento – per le scuole – di piattaforme e strumenti digitali per l’apprendimento a distanza;

70 milioni di euro andranno a disposizione degli studenti meno abbienti, in comodato d’uso, dispositivi digitali individuali per la fruizione delle piattaforme di apprendimento e per garantire la connettività di rete nei territori ove essa sia carente o mancante; lo abbiamo ripetuto più volte e lo ribadisco: nessuno studente deve rimanere indietro a causa del digital divide cioè delle differenze infrastrutturali di rete tra i territori;

5 milioni serviranno per la formazione del personale scolastico sulle metodologie e le tecniche per la didattica a distanza.

Restiamo vicini al mondo della scuola e degli studenti in questo grave periodo di emergenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.