Inps: 50 milioni per 1000 nuove assunzioni



MISURE URGENTI IN MATERIA DI PERSONALE INPS. POTENZIATO ANCHE L’ ISPETTORATO DEL LAVORO.

Abbiamo previsto nel DL Crisi Aziendali, 1.003 nuovi dipendenti assunti all’INPS (candidati risultati idonei al concorso 2019), con una spesa di 50 mln di euro per il 2019.

Inoltre abbiamo dato il via libera all’assunzione di 150 nuovi ispettori del lavoro. Perché il lavoro è un diritto e non può essere svenduto per abbattere o ridurre i costi di produzione. Per il M5S, la tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro è una priorità. Per questo, il Dl Crisi potenzia l’Ispettorato nazionale del Lavoro con 150 nuove assunzioni. Salo aumentando il sistema di controlli, possiamo contrastare il fenomeno delle morti bianche, che rappresentano, purtroppo, ancora oggi, una piaga per il nostro Paese. In questo modo salgono a 400 gli ispettori del Lavoro in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.